Prevedere le ore di lavoro del carrello? è possibile

Prevedere le ore di lavoro del carrello? è possibile

ore di lavoro residue carrello elevatore

In Kiwitron, stiamo lavorando sulle analisi dei dati per potervi aiutare a prevedere tutti i processi e i comportamenti della flotta. Tra i progetti in sviluppo, la nuova funzionalità del portale Kiwisat per prevedere le ore di lavoro del carrello, per ogni periodo dell'anno. A partire dall'elaborazione dei dati raccolti su un periodo esteso di tempo, modelli intelligenti di calcolo potranno indicare previsioni estremamente precise.

Il valore di un carrello elevatore è legato allo stato di usura della macchina. Se nel settore automotive lo valutiamo in base ai chilometri percorsi, per i carrelli il calcolo avviene in base alle ore di lavoro effettuate. E se le ore di lavoro dei carrelli si potessero prevedere, con precisione e in base al periodo dell’anno?

Non è solo una questione di valore economico. Anche la performance del veicolo peggiora per mezzo dell’usura, ed è necessario pianificare le manutenzioni attentamente in base al carico di lavoro sostenuto. 

Ne consegue che il monitoraggio del totale delle ore di lavoro di ciascun elemento della flotta è fondamentale. E questo vale per il responsabile in un concessionario come per il manager dell’area logistica di un’azienda.

Leggi anche Analisi delle batterie e manutenzione predittiva

software ets

Il progetto Kiwitron per prevedere le ore di lavoro del carrello

Kiwitron sta lavorando al progetto di previsione ore di lavoro con il suo team di Data Science. Si tratterà di una funzione del gestionale Kiwisat per visualizzare una previsione delle ore di lavoro dei mezzi della flotta. In questo modo, sarà possibile fornire dei parametri di valutazione certi per i Company Manager.

Per esempio, sarà possibile visualizzare la previsione del rapporto costi/benefici e un’indicazione del sottoutilizzo o dell’utilizzo eccessivo dei mezzi.

I modelli di elaborazione dei dati utilizzati dall’azienda tengono conto delle variabili che impattano sul carico di lavoro nei vari periodi dell’anno. Per esempio, alla fine dell’anno, a seconda dei settori, potrebbero verificarsi dei picchi di lavoro e un uso intensificato. Oppure, un rallentamento dei ritmi lavorativi e l’opportunità di ridurre le risorse impiegate normalmente. A seconda degli standard previsti dal modello intelligente, il sistema di Kiwitron potrà segnalare se il carrello va verso un utilizzo superiore o inferiore al livello atteso. 

Grazie alla nuova funzione di Kiwisat di previsione delle ore di lavoro del carrello, sarà quindi possibile:

  • programmare in maniera mirata le manutenzioni, sempre e solo quando necessario;
  • stimare anticipatamente il valore dell’usato;
  • essere informati del carico di lavoro sostenuto dalla flotta e di quello atteso per il futuro.

La previsione di andamenti e parametri per rendere possibile una strategia aziendale ottimale è uno degli obiettivi presenti di Kiwitron.

L’aspetto predittivo degli strumenti forniti da Kiwitron alle aziende diventerà sempre più importante. Questo, grazie alla raccolta di big data sulle flotte e l’impiego di algoritmi di intelligenza artificiale, attentamente studiati dai team R&S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *