La planimetria del tuo stabilimento ora su Kiwisat nella nuova sezione “aree”

La planimetria del tuo stabilimento ora su Kiwisat nella nuova sezione “aree”

sezione-aree-planimetria-kiwisat

Esiste una nuova sezione sul portale Kiwisat: si chiama “aree” e ti permette di ottimizzare la gestione delle tue aree di lavoro. La si può trovare nel menù a sinistra ed è messa in evidenza da un contrassegno verde.

Sarà quindi possibile avere una visione di insieme delle aree e delle attività lavorative al loro interno, come il numero di mezzi presenti e attivi in quali zone e dove il più rischio di incidenti è più elevato.

Il portale Kiwisat include già la funzione di visualizzazione della propria flotta, con le indicazioni specifiche per ogni mezzo. I mezzi sono segnalati da un'icona a forma di chiave: la chiave verde indica un mezzo attivo, mentre la chiave rossa indica un mezzo fermo/spento. A questo ci si aggiunge anche la possibilità di visualizzare le heatmaps (mappe di calore per individuare i punti più a rischio incidenti).

Da adesso sarà possibile aggiungere anche la planimetria del proprio stabilimento per gestire in maniera ancora più efficiente la propria flotta.

Come posso aggiungere una planimetria?

Ora su Kiwisat sarà possibile aggiungere la planimetria di uno stabilimento, sovrapposta alla mappa Google.

Basterà:

  • Entrare nella nuova sezione “aree”
  • Cliccare sul pulsante “nuovo” per creare una nuova area – si può cercare lo stabilimento desiderato a cui sovrapporre la planimetria nella barra di ricerca in basso al centro
  • Rinominare la nostra area (per esempio: “Kiwitron”)
  • Cliccare su “planimetria” per aggiungere una nuova planimetria

Il portale permette di caricare un file JPG o PNG con la planimetria del proprio edificio. La planimetria va disegnata a priori, poi caricata sul portale. Non è possibile disegnare la planimetria direttamente da portale. Una volta caricata, la planimetria potrà poi essere ruotata, ridimensionata e posizionata per sovrapporsi perfettamente allo stabilimento individuato sulla mappa Google.

In più, oltre a vedere quindi la posizione del tuo stabilimento nella mappa topografica di Google, potrai ora vedere le varie sezioni che lo compongono, con i relativi mezzi e le mappe di calore per visionare le zone più a rischio.

Il team Kiwitron è sempre a tua disposizione per risolvere le tue necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.