Kiwi-eye

Sistema di prossimità con intelligenza artificiale

Sviluppato, Testato e prodotto Per Voi

Kiwi-eye rileva macchine e operatori a piedi, chinati o di spalle, con una precisione al centimetro e senza l'ausilio di tag per le persone. L'impiego dell'intelligenza artificiale consente di avere un sistema altamente selettivo.

E' possibile impostare fino a tre soglie di allarme (Alarm, Warning, Safe) che possono essere configurate in base al segnale di marcia del veicolo. 

Quando l'oggetto rilevato entra nella zona di allarme, allora il sistema attiva la segnalazione di pericolo e/o il rallentamento del mezzo.


 

Come funziona?

Sviluppato, Testato e prodotto Per Voi

Kiwi-eye utilizza l'Object Detection, una tecnica di visione artificiale per estrarre alcune caratteristiche dall'ambiente, localizzare e classificare gli oggetti in un'immagine.  

L'intelligenza artificiale raccoglie i dati relativi a posizione, distanza e categoria dell'oggetto per poter attivare alcune misure di prevenzione degli incidenti.

Maggiori saranno i dati disponibili, più l'algoritmo sarà in grado di garantire alti livelli di prestazioni del sistema, anche in ambienti nuovi.

Kiwi-eye può essere installato su tutte le macchine e attrezzature per il sollevamento e la movimentazione dei materiali.  

per una logistica sicura, effciente e sostenibile

Riproduci video

Rilevamento: 25 metri

Kiwi-eye rileva selettivamente pedoni, macchine (es. carrelli elevatori), markers per il riconoscimento della segnaletica.

Rallentamento automatico

Il sistema consente di gestire il rallentamento della macchina in caso di rischio di collisione, evitando i falsi allarmi.

3 Zone di allarme

Possono essere configurate in base al segnale di marcia del veicolo (es. 2 Km/h per ostacolo rilevato in zona di allarme).

Internet of Things e integrazione con ETS

Il sistema può essere integrato con il dispositivo ETS per gestire gli accessi, scambiare dati e analizzare i near-miss.

Verso la transizione digitale

Ottieni le agevolazioni 4.0.

Tutte le soluzioni di Safety di Kiwitron consentono di accedere ai benefici fiscali dell'Industria 4.0 se integrate con il sistema di Fleet Management ETS.  

Come funziona? Kiwi-eye integrato al sistema ETS soddisfa i requisiti tecnici che consentono di accedere alle agevolazioni 4.0, mantenendo alti livelli di produttività negli ambienti industriali.

Sono disponibili numerose configurazioni del sistema per soddisfare ogni esisgenza. 

Prima di salutarci

Resta aggiornato con le nostre pillole di IA

Un ciclo di seminari tenuto dai nostri specialisti e ingegneri per parlare di  intelligenza artificiale e di come funziona. 

Ogni venerdì, segui il deep friday, scopriamo insieme i vantaggi della transizione digitale.