Industrie du futur

Industrie du futur

Il piano "France Relance"

Il piano per l'Industrie du futur

Il governo francese ha messo in atto con il piano “France Relance” una serie di incentivi alle imprese per rilaciare e supportare l'industria manifatturiera nazionale. 

Con il decreto del 23 Ottobre 2020 n.2020-1291, relativo agli aiuti in favore degli investimenti per la trasformazione verso “L'industrie du futur”, è stato messo in atto un pacchetto di incentivi per le imprese che realizzano investimenti in beni materiali o immateriali nuovi relativi a categorie ben definite. 

Tale decreto è stato aggiornato il 19 Dicembre 2020. Di conseguenza sono stati ridimensionati gli aiuti alle imprese portando dal 20% al 10% l'incentivo sull'investimento totale.

Agevolazioni fiscali

L'incentivo ammonta al 20% del valore netto dell'investimento, qualunque siano le dimensioni dell'impresa. Il piano “France Relance” è rivolto a piccole, medie e grandi imprese con un fatturato inferiore a 1,5 Miliardi di euro.

Il nuovo tasso del 10% si applica a tutte le domande che verranno depositate entro il 30 Giugno 2021. Un nuovo decreto è in attesa per prolungare questo incentivo oltre il 2022. 

Il finanziamento viene gestito dall'ASP (Agence de Service et Paiement), a cui deve essere inviata la richiesta e che verserà il contributo.

Qual è l'importo massimo? Per le ETI o per un'impresa di medie dimensioni si applica il  un tetto massimo di 200.000 €. Per le piccole imprese gli auti non hanno un tetto. 

 

Per quali investimenti?

L'incentivo si applica ai beni nuovi di fabbrica collegati ad una attività industriale e appartenenti ad una delle seguenti categorie:

1. Attrezzatura Robotica e Cobotica. 

2. Software utilizzati per delle operazioni di concezione, fabbricazione o di trasformazione. 

3. Sensori fisici che che raccolgono dati sul sito di produzione dell'impresa, la sua catena produttiva o il suo sistema logistico.

4. Attrezzatura per la realtà aumentata o per la realtà virutale utilizzati per delle operazioni di sviluppo, produzione o trasformazione.

5. Equipaggiamento di produzione additiva.

6. Macchine per elaborazioni ad alte prestazioni.

7. Macchine di produzione PLC o CNC.

8. Software o equipaggiamento che utilizza, tutto o in parte, intelligenza artificiale. 

**I costi per la consulenza, relativi alla messa in servizio o alla programmazione così come la formazione sui beni acquistati vengono considerati negli incentivi. Per maggiori dettagli rimandiamo al sito del ministero dell'economia e delle finanze e del rilancio.

Come si ottiene l'aiuto?

Solo l'impresa titolare dell'investimento può richiedere l'incentivo. Si può fare domanda inviando il dossier relativo al sito del ASP (Agence de Service et Paiement) nella sezione relativa al piano France Relance.

Per il 2021 la possibilità di fare richiesta si è chiusa il 13 Maggio 2021 ma sono in arrivo ulteriori fondi per il 2022 a supportare l'investimento e dare alle industrie la possibilità di accedere al piano di finanziamento nazionale.

Come presentare la domanda

Il contenuto della pratica è esplicitato nel sito dell'ASP e il form da compilare per accedere alla domanda di beneficio è disponibile tra i documenti per il download. E' inoltre richiesta un autodichiarazione da parte del rappresentante legale dell'azienda.

Come preparare il dossier?

Il contenuto della pratica comprende i seguenti elementi:

1. una dichiarazione di regolarità contributiva e sociale aggiornata a non oltre un mese dalla data della richiesta dell'incentivo;

2. una autocertificazione che il bene NON sia stato ordinato al momento della domanda;

3. una dichiarazione di aiuti De Minimis;

4. una dichiarazione degli aiuti sottoposti a regime SA.56985 (riservato alle imprese che ne hanno titolo);

5. un justificatif du signataire de la domande attestant de sa qualité à représenter l'entreprise;

6. documentazione attestante l'importo previsto dell'investimento.

Noleggio e Vendita

location de chariot élévateur

L'incentivo si può richiedere in caso di Noleggio operativo o Leasing?

Nel caso di contratto di leasing o di noleggio operativo con opzione di acquisto l'incentivo viene calcolato sul valore del bene. Per maggiori informazioni su come completare la richiesta contattateci senza impegno.

Scarica la brochure

Grazie al sistema ETS rendiamo i tuoi mezzi 4.0 ottenendo un risparmio sul mezzo fino al 10%!

Contattaci per saperne di più.

ETS-touch-Kiwitron-France-Relance