Gestione Delle Aree Aziendali

sistemi di zoning

COme gestire le attività del carrello in determinate zone

I sistemi di Zoning permettono di gestire le attività del carrello elevatore in specifiche aree. Per esempio, è possibile impostare le limitazioni di velocità del mezzo quando entra nelle zone di lavoro pericolose. Grazie all'applicazione di dispositivi elettronici sul veicolo e in prossimità dei varchi è possibile predisporre le attività al fine di attivare le segnaletiche e gestire gli accessi a determinate zone.  

Kiwi-Zone Plus

GESTISCE LE PRESTAZIONI DEI MEZZI e gli accessi alle aree aziendali

Rilevamento ambienti 

E' possibile installare dei segnalatori per adattare le attività del mezzo all'area aziendale.

Apertura portoni

Grazie all'interazione con l'infrastruttura Kiwi-Zone apre i portoni e i cancelli di accesso in modo automatico.

Integrato con l'infrastruttura

Solamente i mezzi autorizzati saranno abilitati ad entrare nelle zone delimitate da Kiwi-Zone.

Semplice da installare 

L'installazione è molto semplice e può essere fatta dal vostro operatore di fiducia.

Come funziona?

Kiwi-Zone Plus consente di gestire gli accessi e le attività del carrello per aumentare la sicurezza nelle zone delimitate da Gate elettronici.

Quando il carrello entra nelle aree “SAFE” Kiwi-Zone Plus attiva il rallentamento del mezzo in modo automatico ed eventuali segnalazioni acustiche e/o visive.

Grazie alla tecnologia radio il sistema riconosce immediatamente il carrello quando entra nella zona interessata.

Kiwi-Zone Plus può negare l'accesso alle zone pericolose dell'azienda ai mezzi non autorizzati (es. zone Atex).

Interazione ambientale

Interazione con il carrello

Kiwi-Cross

GESTISCE LE PRESTAZIONI DEI MEZZI INTERAGENDO CON L'INFRASTRUTTURA

Kiwi-Cross

Kiwi-Cross-Ai

Kiwi-Cross è dotato di due antenne omnidirezionali: la prima delimita l'area “SAFE”e  la seconda, installata sul carrello, riceve il segnale e attiva le misure predefinite.

Il sistema, se configurato, rallenta tutti i mezzi dotati di dispositivi Kiwi-Cross che entrano nella zona. Una volta usciti dall'area, i mezzi riprendono la loro velocità.

Kiwi-Cross consente di tutelare eventuali pedoni presenti nella zona se dotati dei tag anticollisione.

Kiwi-Cross-Ai è dotato di una telecamera con intelligenza artificiale che può essere installata in prossimità di una zona a rischio.

Il sistema rileva pedoni in movimento, chinati oppure di spalle con grande precisione grazie all'intelligenza artificiale.

Kiwi-Cross-Ai consente di coprire a 360° l'area “SAFE”, avvisando eventuali mezzi in avvicinamento sul lato opposto mediante una segnaletica luminosa.

 

Rilevamento ambienti

E' possibile installare dei segnalatori per adattare le attività del mezzo all'area aziendale

Aumenta la sicurezza

Kiwi-Cross e Kiwi-Cross-Ai aumentano la sicurezza nelle zone delimitate dai dispositivi.

Altamente personalizzabile

Il sistema è altamente personalizzabile mediante la configurazione dei dispositivi.

Semplice da installare 

L'installazione è molto semplice e può essere fatta dal vostro operatore di fiducia.

Kiwi-Roof

regola la velocità del mezzo nell'accesso alle aree coperte

Come funziona?

Il sistema regola la velocità del mezzo nel passaggio dall'esterno all'interno dei locali o nell'accesso a zone coperte.

Il dispositivo si installa direttamente sul mezzo e riduce in modo automatico la velocità dei veicoli in seguito alla rilevazione del soffitto o sovrastrutture.

Il radar soffitto rileva aree fino all'altezza di 15 metri.

Il sistema è configurabile e dotato di 3 relè che operano con velocità differenti in base all'altezza dell'area rilevata.

Kiwi-Zone

Kiwi-Cross

Kiwi-Roof

Tramite l’integrazione con il sistema ETS per il monitoraggio e l'analisi dei parametri del carrello elevatore è possibile accedere alle agevolazioni 4.0.

Contattaci per saperne di più.