IA e digitalizzazione: come gestire al meglio la flotta industriale

IA e digitalizzazione: come gestire al meglio la flotta industriale

Le moderne industrie possono trarre numerosi vantaggi dalla digitalizzazione dei processi produttivi. Ma quali sono le opzioni e le strategie per gestire al meglio la propria flotta utilizzando i sistemi di Intelligenza Artificiale e le nuove tecnologie?

Oggi molte delle attività che rendono la produzione industriale più veloce, efficiente e sicura non sarebbero possibili senza la digitalizzazione e i passi avanti raggiunti grazie all'Intelligenza Artificiale

Le tecnologie digitali hanno un’ampia diffusione in tutti i reparti dell’azienda. E’ possibile connettere insieme tra loro più dispositivi, trasmettere dati, abilitare gli impianti da remoto, ma anche dotare i veicoli di nuove funzionalità.

Il mercato delle flotte aziendali è uno dei principali settori in cui si sta attuando il cambiamento del concetto di mobilità, grazie alla digitalizzazione.

Le nuove soluzioni tecnologiche, come i sistemi di sensoristica o di assistenza alla guida, svolgono un ruolo fondamentale perché permettono di esercitare il controllo sui mezzi, migliorare l'organizzazione delle attività lavorative, e di tutelare gli operatori a piedi nelle aree ad alta movimentazione.

IA digitalizzazione flotta

Migliorare l’efficienza grazie all'intelligenza artificiale

Con l’introduzione dei sistemi autonomi nei veicoli industriali, l’Intelligenza Artificiale e il Machine Learning consentono infatti di gestire più facilmente i dati e migliorare le prestazioni. 

L’elaborazione delle immagini e il riconoscimento degli oggetti e persone è una tecnica sempre più apprezzata e ricercata all’interno delle industrie. Infatti, grazie alla combinazione di sistemi hardware e software è possibile creare dispositivi che permettono di automatizzare un’ampia gamma di processi.

Per questo Kiwitron ha realizzato Kiwieye, il sistema di prossimità con intelligenza artificiale in grado di rilevare i pedoni, carrelli e la segnaletica negli ambienti industriali. 

Inoltre, se integrato con il Fleet Management ETS permette di localizzare i mezzi e monitorare i percorsi, gestire gli accessi, rilevare i pedoni e rallentare il mezzo per diminuire il rischio di collisione.

Dotando i veicoli di sistemi di IA, l’efficienza e la sicurezza aumentano perché le abilità dell’operatore vanno ad integrarsi con la precisione del sistema intelligente. 

In questo modo, è possibile perfezionare la risposta dei mezzi agli stimoli esterni, attraverso una maggiore integrazione uomo-macchina.

Un parco macchine interconnesso

E’ chiaro che l’avvento della digitalizzazione sta cambiando molti paradigmi e anche il modo di pensare e fare impresa.

I veri innovatori del processo di digitalizzazione sono i dati, quelle informazioni utili a individuare e prevenire situazioni di pericolo e/o eventuali danni, quindi a migliorare le prestazioni. 

La possibilità di memorizzare ed elaborare dati ha un forte impatto sulle decisioni strategiche di pianificazione delle risorse, di gestione del rischio e riduzione dei costi.

Kiwisat, il portale cloud di gestione delle flotte di Kiwitron, permette di accedere a tutte le informazioni utili sulla flotta in tempo reale, generare statistiche e gestire le manutenzioni.

Entro il 2022 è stimata una crescita del 270% dei veicoli connessi. Per questo è importante capire quali sono le conseguenze di questa espansione e come investire al meglio sulle nuove tecnologie.

Kiwitron si impegna ogni giorno nel guidare le imprese verso il processo di transizione digitale in linea con il modello di Industria 4.0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.