Dispositivo Anticollisione

Ideato per migliorare la prevenzione dei rischi nelle aziende.

Preciso, sicuro, versatile

Il dispositivo anticollisione con tag è un sistema di rilevamento carrello-pedone e carrello-carrello e segnala all'autista la presenza di un ostacolo nell'area di manovra, attivando un allarme acustico e visivo in caso di pericolo. Velocità sostenute del carrello elevatore, aree ristrette e con scarsa visibilità costituiscono un fattore di rischio per la movimentazione sicura di persone e mezzi. Il sistema è composto da una parte hardware e una parte software per la configurazione delle funzioni del dispositivo.

Altamente configurabile

Grazie alle più innovative tecnologie abbiamo realizzato un sistema di assistenza alla guida del mezzo per ridurre i rischi di incidente  nelle aree di lavoro delle aziende.

L'autista sarà avvisato mediante una segnaletica acustica e luminosa della presenza di un ostacolo nell'area di manovra; il pedone con un segnale vibrante e sonoro mediante il tag.  

E' possibile configurare fino a due zone di allarme e integrare la soluzione con il Fleet Management ETS per una gestione completa del parco macchine e delle operatività.

Il tag pedone

Indossato dai pedoni, comodo e ultraleggero, avvisa i pedoni qualora un mezzo si avvicini oltre la soglia di allarme impostata con un segnale acustico, luminoso e con vibrazione.  

Due zone di allarme

Sono configurabili due zone di allarme in cui è possibile impostare la distanza entro la quale definire le funzioni di emergenza da attivare in caso di pericolo (es. rallentamento del mezzo e attivazione tag pedone). 

I vantaggi in sintesi

Precisione

Grazie all'impiego di tecnologie avanzate il sistema è dotato di una precisione di 10 cm. Gli ostacoli non interferiscono con la distanza. 

Affidabilità

 Sia l'autista che il pedone vengono avvisati mediante una segnaletica acustica e luminosa del pericolo.

Rilevazione a 360 gradi

Sensore con rilevazione a 360° per il monitoraggio dell'area di manovra.

Rilevamento fino a 25 m

L'ampio raggio di rilevamento consente di coprire ampie zone connesse alla circolazione dei mezzi e dei muletti.

2 Zone di allarme

Tramite il software di configurazione è possibile impostare fino a due soglie di allarme: una zona di pre-warning e una di warning.

Rallentamento

E' possibile impostare il rallentamento della macchina se l'ostacolo entra nella zona di pre-warning o warning.

Integrazione con sistema ETS

Dispositivo ETS con interfaccia touch screen

La connessione con il dispositivo anticollisione consente di visualizzare sul display touch dell'ETS la vicinanza e il numero di mezzi e pedoni presenti nell'area di lavoro. 

Funzione Keyless

L'integrazione con il sistema ETS consente di riconoscere il driver e quindi di sbloccare il carrello per l'utilizzo usando il tag. 

Analisi urti e near-miss

 Grazie agli algoritmi di near-miss è possibile analizzare le aree a maggiore rischio di incidenti o zone pericolose e visualizzarle sul gestionale. 

Anticollisione e viabilità aziendale

Il dispositivo anticollisione può essere impiegato per gestire le attività dei carrelli elevatori e muletti (es. rallentamento) nelle aree aziendali, contribuendo alla viabilità sicura in azienda e all'efficienza dei flussi di lavoro. 

geofancing-anticollisione-kiwitron

Attività del carrello

Funzioni anticollisione

Come funziona

Utilizzando il dispositivo anticollisione come un'ancora fissa è possibile creare delle aree all'interno del magazzino entro le quali gestire le attività del mezzo (es. rallentamento). 

In seguito a una valutazione delle aree aziendali potremo definire: 

  • le performance del carrello elevatore con l'attivazione di relè a bordo macchina;
  • i parametri del sistema di anticollisione come zone di allarme e rallentamento.
La configurazione delle aree e la regolazione delle performance consente di investire sulla sicurezza in azienda in base alle necessità del cliente.